Crotone, l’annuncio del presidente: “È finita l’era Ursino”

Il patron Vrenna ha ufficializzato la fine del sodalizio con lo storico DS del club

12 Maggio 2022

Redazione - Autore

“È finita l’era Ursino”, è questo l’annuncio arrivato nella mattinata di giovedì 12 maggio dal presidente del Crotone Gianni Vrenna. Niente mezze misure: il patron dei calabresi ha ufficializzato l’addio di Beppe Ursino, storico Direttore Sportivo del club, in società dal 1995. Tanti i successi arrivati con lui, tra cui le promozioni in Serie A del 2016 e del 2020. Adesso, però, con la retrocessione in Serie C, per il Crotone è arrivato il momento di iniziare un nuovo capitolo, come confermato da Vrenna, che ha comunque annunciato una conferenza stampa insieme ad Ursino, prevista nei prossimi giorni.

Raffaele Vrenna
Raffaele Vrenna

Vrenna: “Mio figlio mi darà una mano”

Anche le più belle storie d’amore hanno una fine, e quella del direttore sportivo Beppe Ursino con il Crotone è durata per quasi 27 anni. Una vita spesa per la società gialloblù, una passione che per chi è nativo calabrese è ancora più forte. Ursino ha plasmato e visto crescere una squadra storica che sotto la sua guida ha vissuto momenti unici. Sotto la sua direzione, il Crotone ha centrato 3 promozioni nei suoi primi 5 anni. Dopo la storica promozione in Serie B (nel 2000) è arrivato anche la Serie A nel 2016 e poi di nuovo nel 2020. Ivan Jurić a guidare la prima e Giovanni Stroppa la seconda, arrivata grazie a una super stagione di Simy, ora al Parma, che con i suoi 20 gol stagionali è diventato il miglior marcatore della storia rossoblù, e primo calciatore africano ad avere vinto il titolo di capocannoniere in Italia.

Dopo colpi di mercato e una carriera entusiasmante, l’ultimo atto di Ursino si consumerà nella conferenza stampa di saluti, mentre il presidente Gianni Vrenna ha annunciato che presto ci saranno novità: “Settimana prossima conosceremo un po’ l’organigramma della nuova struttura. Con mio figlio mi vedrò prossimi giorni e mi darà una mano“. Raffale Vrenna, attuale direttore generale della Pro Vercelli ed ex Crotone (dal 2016 al 2021), sarà quindi chiamato in causa per programmare la stagione in Serie C.