Vibonese, D’Agostino verso il derby: “Mi aspetto il fuoco negli occhi dai ragazzi”

L'allenatore presenta la sfida contro il Catanzaro

Vibonese D'Agostino
18 Dicembre 2021

Redazione - Autore

L’ultima partita del girone d’andata del girone C ci regala una sfida molto sentita, quella fra Catanzaro e Vibonese. Una partita che vale più dei tre punti in palio, come ogni altro derby che si rispetti. Le ambizioni di classifica sono ben diverse: i giallorossi puntano a continuare la striscia positiva con Vivarini in zona playoff, mentre la Vibonese sta cercando punti salvezza. Nonostante la posizione in classifica delle due squadre, in conferenza stampa l’allenatore D’Agostino ha caricato l’ambiente.

D’Agostino carica i suoi: “Partita sentita da tutti. Dobbiamo gettare il cuore oltre l’ostacolo”

“È un derby. Una partita a cui la Società, la città, i tifosi, noi tutti teniamo particolarmente. Ma è soprattutto una gara in cui dobbiamo gettare il cuore oltre l’ostacolo per fare risultato”. Parte così la conferenza di D’Agostino e basterebbero solo queste due righe per capire l’importanza della partita contro il Catanzaro, ma l’allenatore ha voluto dare un altro giro di chiave al motore: “Mi aspetto il fuoco negli occhi dei miei per questa sfida”. Basta poco per capire che sarà una battaglia, un atteggiamento da guerriglia che la Vibonese ha sempre dimostrato: “mi è piaciuto l’atteggiamento contro l’Avellino. Un match che non meritavamo di perdere e gli applausi dei tifosi a fine gara ce l’hanno confermato”. Un gesto che deve spingere la squadra a dare qualcosa in più: “deve riempirci di responsabilità, più delle critiche. Il loro entusiasmo dipende solo da noi. Sappiamo che siamo sulla strada giusta, ma è ancora troppo poco. Dobbiamo metterci più malizia e concentrazione. Più temperamento”. Il derby è servito. Domani sapremo le portate del menù offerto da Catanzaro e Vibonese.