Juve Stabia, 19 clean sheet in 29 partite: nessuno fa meglio in Italia

Gli straordinari numeri difensivi della Juve Stabia e il primato nei clean sheet

5 Marzo 2024

Alessia Albani - Autore

Con l’attacco più forte si riempiono gli stadi ma con le difese meno battute si vincono i campionati“: una citazione perfettamente cucita sulla Juve Stabia di Guido Pagliuca. Con l’1-0 rifilato nella 29esima giornata alla Casertana di Vincenzo Cangelosi, i gialloblù hanno registrato il diciannovesimo clean sheet in campionato. Nessuno finora ha fatto megli rispetto alla formazione campana, che attualmente è capolista con sette punti di vantaggio rispetto al Benevento nel girone C. Non solo i clean sheet: la Juve Stabia ha numeri eccezionali nel complesso, specie a livello difensivo. Andiamo a scoprirli nel dettaglio.

iniziativa juve stabia credit juve stabia
Credit S.S. Juve Stabia

Juve Stabia: i numeri

Dati incredibili per la difesa gialloblù, soprattutto al Menti. In casa, infatti, appena 2 reti subite – in un’unica partita col Monterosi. Anche in questo, esattamente, come nel numero di clean sheet la formazione di Pagliuca è prima in Italia. Questi straordinari dal punto di vista difensivo, inoltre, hanno permesso ai campani di mantenere l’imbattibilità casalinga: 10 vittorie e 5 pareggi. Il bunker creato da Pagliuca è frutto di un’estrema continuità nel proprio quartetto difensivo. I quattro titolari – Baldi e Bellich centralmente, Mignanelli e Baldi sulle fasce – hanno tutti collezionato più di 2000′ in stagione. Poter fare affidamento sempre sugli stessi interpreti è un aspetto fondamentale nell’ottenimento di questi numeri. A ciò si aggiunge un centrocampo altrettanto solido, in cui spicca la figura di Giuseppe Leone, perfetto equilibratore della squadra gialloblù. Sono 14 i gol subiti, gli stessi della capolista del girone B di Serie C, il Cesena. Fa meglio solamente l’Inter di Simone Inzaghi nei campionati italiani con 13 gol. Questa solidità difensiva consente alla Juve Stabia di dominare, nonostante numeri più contenuti in attacco – 40 gol all’attivo, quarto miglior rendimento del girone C. Dominio che è percepibile anche da un altro dato: la Juve Stabia è capolista indiscussa dalla settima giornata, meglio anche dell’Inter che ha ottenuto la vetta alla decima giornata. Numeri importanti per la squadra gialloblù, per cui la promozione diretta ora non è più solamente un sogno.