Juve Stabia, accolto parzialmente il ricorso: due turni di stop a Pagliuca

Il comunicato della società gialloblù

pagliuca allenatore siena
12 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Squalifica ridotta da tre a due turni per l’allenatore della Juve Stabia Guido Pagliuca. Il Giudice Sportivo ha emesso la propria sentenza in seguito al ricorso presentato dalla società gialloblù. L’allenatore delle “vespe” non sarà dunque in panchina nel derby contro l’Avellino e nella successiva sfida al Romeo Menti contro il Giugliano. Pagliuca rientrerà per la trasferta di Potenza del 27 gennaio.

Il comunicato della società

Di seguito la nota ufficiale del club: “La S.S. Juve Stabia comunica che il ricorso presentato al giudice sportivo, relativo alla squalifica di mister Guido Pagliuca, di 3 giornate, comminata nel post partita della gara con il Monterosi, è stato accolto parzialmente, con la riduzione a 2 giornate di squalifica.”

Cosa era successo al termine di Juve Stabia-Monterosi

L’allenatore della Juve Stabia Guido Pagliuca era stato squalificato inizialmente per tre turni dal Giudice Sportivo di Lega Pro. Il provvedimento nei suoi confronti, comunicato nella giornata di martedì 9 gennaio, è arrivato a causa di una condotta violenta verso un suo stesso giocatore. Nello specifico Bilal Erradi. A detta dei commissari, al termine della gara l’allenatore aveva rifilato uno schiaffo al volto del suo centrocampista. Pagliuca, nella conferenza stampa pre-Avellino, ha minimizzato l’accaduto parlando di semplice scappellotto. Lo stesso, secondo lui, tirato a Erradi anche al termine della partita con il Picerno. Un gesto “affettuoso”, in quel caso per complimentarsi della prestazione del suo giocatore. Pagliuca ha parlato di delusione negli occhi di tutti dopo il pazzo finale con il Monterosi e di aver semplicemente invitato Erradi a rientrare negli spogliatoi. Ora l’allenatore salterà le sfide contro Avellino e Giugliano per poi rientrare per la sfida di Potenza.