VAR, al via la formazione della CAN di Serie C: il comunicato ufficiale

Lo strumento verrà introdotto durante le gare di playoff e playout

12 Marzo 2024

Redazione - Autore

Novità importanti per la fase finale della stagione 2023-2024 della Serie C NOW. Con un comunicato ufficiale la Lega ha annunciato l’avvio dei test e del processo dei corsi di formazione sulla tecnologia VAR per l’intera classe arbitrale al Centro Tecnico Federale di Coverciano. Lo strumento, infatti, verrà introdotto durante i Playoff e i Playout. Non solo però. La tecnologia sarà presente anche nel doppio confronto della finale di Coppa Italia Serie C tra Padova e Catania. Ecco la nota ufficiale della Lega Pro.

Credits Martina Cutrona

Var: la nota ufficiale della Lega Pro

La Lega Pro comunica: “Firenze, 12 marzo 2024. La Serie C NOW si prepara a vivere la fase più emozionante della stagione con la fine della regular season e l’inizio dei play off a cui prenderanno parte ben 28 squadre. La grande novità sarà la presenza della tecnologia. Il VAR, strumento di fondamentale importanza per i direttori di gara, potrà essere utilizzato nel doppio confronto finale della Coppa Italia di Serie C (19 marzo a Padova e 2 aprile a Catania) e in tutte le gare di play off e play out.

Al via, quest’oggi, i test sulla tecnologia VAR e la formazione specifica dell’intera classe arbitrale della Serie C NOW, al Centro Tecnico Federale di Coverciano sotto gli occhi di Gianluca Rocchi, designatore della CAN, e di Maurizio Ciampi designatore della CAN C. Presente, inoltre, il numero uno di Lega Pro, Matteo Marani, che ha voluto portare un saluto a tutti i direttori di gara“.