Virtus Francavilla, Magrì: “Artistico? Offerte da Catania e non solo, ma volevamo tenerlo. Felici del nostro mercato”

Le parole del numero uno del club: "La squadra è completa, possiamo ottenere la salvezza"

Antonio Magrì presidente Virtus Franavilla
1 Febbraio 2024

Manuele Nasca - Autore

“Adesso abbiamo una squadra competitiva in tutti i reparti, possiamo salvarci”. Così Antonio Magrì ai microfoni de La Casa di C direttamente dallo Sheraton di Milano. Il numero uno della Virtus Francavilla ha tirato le somme del calciomercato invernale, esternando soddisfazione per il lavoro svolto. “Abbiamo condotto un calciomercato importante, con 17 operazioni in totale di cui 10 in entrata e 7 in uscita”, ha detto contento il presidente del club. Non poteva mancare poi un commento anche su Artistico, cercato a lungo anche dal Catania: “Volevamo tenerlo fino al termine della stagione e così è stato”.

Virtus Francavilla, Magrì: “Per Artistico chiedevamo che ce lo lasciassero in prestito…”

Il presidente della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha commentato il mercato: “Siamo molto felici – ha ammesso – la rosa è completa e competitiva adesso. Abbiamo fatto 10 operazioni in entrata e 7 in uscita. Possiamo proseguire il campionato in serenità e raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza“. Il numero uno del club ha poi svelato qualche retroscena sull’attaccante Artistico: Lo ha cercato il Catania così come altre squadre anche di categoria superiore. Noi volevamo tenerlo fino a fine stagione e quindi lo avremmo ceduto solo nel caso in cui ce lo avessero lasciato in prestito fino a fine anno. Ma nessuno ha accettato queste condizioni, per cui lo abbiamo tenuto”. In 22 presenze, il centravanti 21enne nato a Roma ha segnat 8 gol (insieme a 2 assist).