Palermo, lo sfogo di Mirri: “Gli errori arbitrali sempre a svantaggio nostro”

Le parole del presidente dei rosanero

12 Febbraio 2022

Redazione - Autore

Il Palermo trova una vittoria importante contro la Juve Stabia. Un successo che consente ai rosanero di tenere il passo con la vetta della classifica e restare in alto. Tre punti arrivati dopo una prova storica della squadra allenata da Silvio Baldini, in dieci per più di un’ora per l’espulsione di Giron. La doppietta di Brunori e il gol di Giron, prima del doppio giallo, hanno indirizzato la gara del Barbera. Nel finale il rigore realizzato da Evacuo ha lasciato l’amaro in bocca per non aver concluso la sfida con un clean sheet. A fine partite ha parlato all’ANSA il presidente del Palermo, Dario Mirri.

Mirri: “Anche stasera episodi discutibili a nostro sfavore”

La vittoria del Palermo non è bastata a placare l’ira di Dario Mirri. Al termine della partita contro la Juve Stabia il presidente rosanero si è sfogato contro gli errori arbitrali: “Anche questa sera abbiamo assistito a episodi a dir poco discutibili. Le scelte e le valutazioni possono ovviamente essere frutto di errori, ma non è pensabile che questi siano sempre a svantaggio del Palermo. Pretendiamo quello che è nostro”.

Episodi che nell’ultimo periodo stanno andando sempre contro i siciliani a detta di Mirri, che prosegue: “Sono stanco di dover constatare che la nostra proverbiale accoglienza vada confusa con altro. Sono stanco di vedere trasformato il nostro stadio in un palcoscenico personale usato per compiacere il proprio protagonismo, mortificando quindi il senso della giustizia e dello sport”. Chiude così Mirri. Poche parole, ma chiare e concise. Una polemica che sicuramente farà rumore.