Gubbio, Notari sul black out al Barbetti: “La situazione non è più tollerabile e gestibile”

La nota ufficiale del presidente del Gubbio

barbetti stadio
7 Marzo 2024

Redazione - Autore

Nella trentesima giornata di campionato si sono sfidate Gubbio e Arezzo, partita terminata 2-0 in favore dei padroni di casa. Durante il match c’è stato un black out delle torri faro dello stadio “Barbetti”. A tale proposito è intervenuto il Presidente Sauro Notari con un comunicato stampa diramato suoi canali ufficiali della società. Di seguito la nota ufficiale.

Gubbio Pescara

Credit: Simone Grilli AS Gubbio 1910

La nota del presidente Notari

Il presidente Sauro Notari ha diramato il seguente comunicato in seguito al black out dello stadio durante la partita contro l’Arezzo: “Nella serata del 5 marzo per la seconda volta, nel giro di pochi mesi, si è verificato, nel corso dell’incontro di campionato nazionale di serie C, il black-out totale delle torri faro, che, improvvisamente, si sono spente, senza permettere la continuazione del gioco. Fortunatamente le funzionalità sono state riavviate entro i termini ordinari scongiurando la sconfitta sportiva (a tavolino 0-3) nei confronti del Gubbio Calcio”.

Nella nota poi si legge: “Al di là dell’aspetto meramente sportivo, che avrebbe comunque vanificato l’impegno sportivo ed il lavoro di giorni della squadra e dell’intero staff tecnico, è comunque evidente e palese come il tutto evidenzi una gestione manutentiva e strutturale dello stadio completamente inadeguata alle normative attuali in materia di sicurezza, con inevitabili riflessioni critiche da parte dell’opinione pubblica e inevitabili ricadute dell’immagine della Società e della città a livello Nazionale”.

Gubbio Pescara
Credit: Simone Grilli AS Gubbio 1910

“Gli spalti non avevano luce, chiediamo l’assoluta tutela del pubblico presente”

La lamentela è poi proseguita: “L’episodio dell’improvvisa mancanza di illuminazione – si legge ancora – rappresenta un aspetto preoccupante per lo svolgimento della manifestazione. Oltre al fatto che la curva riservata agli ospiti e ieri gremita di quasi cinquecento persone è rimasta completamente al buio stante la totale mancanza di luci di emergenza (problematica a Voi già nota). Gli spalti non avevano luce per permettere a chiunque di muoversi liberamente, circostanza questa che ha messo a rischio l’incolumità di tutti gli spettatori. E’ evidente che la situazione non è più tollerabile e gestibile“.

Gubbio Pescara

Credit: Simone Grilli AS Gubbio 1910

Infine la richista all’Amministrazione: “Con senso di responsabilità siamo, pertanto, a richiedere un intervento immediato in relazione a quanto sopra esposto, e che questa Amministrazione, come suindicato, già conosce, alfine di garantire la regolarità delle manifestazioni, oltre che, naturalmente, l’assoluta tutela del pubblico presente. Diversamente ci troveremmo costretti, nostro malgrado, con mille difficoltà a reperire strutture idonee per lo svolgimento delle gare dei Play Off con evidenti disfunzioni logistiche, organizzative, ed economiche. Confidando in un immediato riscontro“.