Novara, parla Lo Monaco: “Prima sembrava ci volesse un miracolo. Adesso siamo sulla strada giusta”

Le parole del dg

Pietro Lo Monaco
13 Marzo 2024

Redazione - Autore

A metà dicembre è iniziata ufficialmente l’era di Pietro Lo Monaco a Novara. L’ex ds di Catania e Messina si è messo in gioco con i piemontesi, al suo arrivo penultimi nel girone A. Adesso, invece, il Novara ha guadagnato punti sulle inseguitrici ed è al 17esimo posto in classifica. Ai microfoni de La Stampa, il dg ha parlato proprio della rinascita della sua squadra. Ecco le sue dichiarazioni.

Pietro Lo Monaco

Lo Monaco: “Non dobbiamo mai dimenticarci il distacco accumulato a novembre”

Salvarsi è l’obiettivo di quest’anno per il Novara di Lo Monaco. Poi si penserà al futuro. Il direttore generale, intanto, ha messo già la sua impronta sulla squadra con il mercato di gennaio. 11 acquisti, una rivoluzione. I risultati iniziano a vedersi: “Andiamo avanti per la nostra strada. La continuità è stata finora l’arma che ci ha consentito di agganciare il gruppo in corsa per la salvezza“. Fino a tre mesi fa, rientrare in corsa per la salvezza sembrava qualcosa di impensabile: Non dobbiamo mai dimenticarci il distacco accumulato a novembre. Allora sembrava ci fosse bisogno di un miracolo. E invece è tutto vero, ma riuscirà a spuntarla: “Solo chi avrà i nervi più saldi. Ogni settimana cambiano gli scenari, ma solo alla fine si potranno tirare le sommeCi troviamo nel mazzo, ed è già una grande cosa. Abbiamo trascinato nella lotta squadre fino a quel momento insospettabili e siamo in linea con il nostro percorso iniziato a gennaio. Ora ce la giochiamo”.

Credits: Novara FC

Novara, i numeri in stagione

Il rullino di marcia parla chiaro. Da quando Lo Monaco è entrato nel progetto, il Novara ha cambiato marcia. Su 11 partite disputate, sono arrivate ben cinque vittorie. Prima di questo momento erano i piemontesi avevano vinto solo una volta. E le sconfitte? Solo due contro Pro Patria e Padova. In 20 partite ne erano arrivate 8. Numeri che testimoniano la rinascita del Novara. L’effetto Lo Monaco dietro la scrivania e quello di Giacomo Gattuso in panchina, che ha saputo toccare le corde giuste.