Alessandria, inizia la Coppa d’Africa di Siafa: 1-1 contro la Nigeria di Osimhen

La foto dell'attaccante col bomber del Napoli

15 Gennaio 2024

Redazione - Autore

C’è un po’ di Serie C anche in Coppa d’Africa, ufficialmente cominciata con le partite di sabato 13 gennaio. A rappresentare il campionato di Lega Pro c’è Oscar Siafa, attaccante dell’Alessandria convocato nella nazionale della Guinea Equatoriale. Il torneo per i suoi è subito partito con la sfida alla Nigeria di Osimhen, fermata sull’1-1 con gol del pareggio proprio del centravanti del Napoli. Per Siafa solo panchina, ma anche la possibilità di vedere da molto vicino uno dei migliori giocatori della nostra Serie A.

Credit: Alessandria

La stagione di Siafa

Finché sarà impegnato all’interno del torneo Siafa non sarà quindi a disposizione dell’Alessandria, che in sua assenza ha perso per 1-0 con la Virtus Verona. Nonostante i grigi siano ultimi nel girone A, il rendimento dell’attaccante è stato positivo. Arrivato nel mese di ottobre da svincolato, dopo l’ultima avventura al Niki Volou in Grecia, ha giocato 11 partite con 2 gol. Le sue prestazioni hanno convinto il c.t. Juan Micha a convocarlo per la competizione. Nato a Marid nel 1997, in carriera ha giocato 13 partite con la nazionale maggiore del suo Paese d’origine. Così è diventato l’unico rappresentante della Serie C del torneo, dopo che il portiere della Virtus Verona Sibi era stato preconvocato per la nazionale gambiana, senza però essere scelto per la spedizione. Ora la Guinea Equatoriale è attesa dalle altre due partite del girone A contro Costa d’Avorio e Guinea-Bissau, nella speranza per Siafa di passare il turno e di poter scendere in campo.