Michael Liguori, dagli 11 gol alla prossima avventura col Padova

La storia dell'attaccante con un passato in C con Campobasso e Catania e con il Padova sullo sfondo

4 Agosto 2022

Redazione - Autore

Dopo tanta gavetta e l’ultima stagione con numeri importanti, Michael Liguori diventerà presto un giocatore del Padova. 11 gol in 34 presenze nell’ultima stagione a Campobasso, con i molisani che sono stati esclusi dal campionato di Lega Pro. Di conseguenza tutti i tesserati sono svincolati e l’attaccante sposerà il progetto di Mirabelli e Caneo. Tanta la gavetta percorsa dal ragazzo marchigiano in Serie D, prima di approdare in Serie C. 

Liguori-Campobasso: che stagione!

Il calcio è uno sport che sa regalare tantissime soprese. Di sicuro lo è stato l’exploit improvviso di Michael Liguori, che è stato uno dei giocatori più importanti del Campobasso di Mirko Cudini. I suoi 11 gol e 9 assist hanno determinato la salvezza finale dei rossoblù, anche se la decisione del TAR ha decretato l’esclusione dal campionato di Lega Pro 2022-2023. Resta da incorniciare in questa stagione la tripletta realizzata al San Nicola di Bari, contro i padroni di casa di Michele Mignani. Un 3-2 con tre reti siglate proprio dal giovane attaccante che ha regalato un pomeriggio di goduria per i tifosi molisani. Una vittoria pesante, ottenuta sul campo della squadra che alla fine dei giochi ha vinto il Girone C di Lega Pro

La gavetta in D nel Notaresco e Recanatese

Il percorso di Michael Liguori è stato lungo e impegnativo, ripagato sempre con gol e gioie personali in campo. Il ragazzo classe 1999 si è messo in mostra soprattutto nel San Nicolò Notaresco, nel Girone F di Serie D. 24 presenze e 4 gol per l’ala destra nella prima parte di stagione 2018-19. Numeri importanti anche con la maglia della Recanatese: 12 gol e 8 assist in un torneo esaltante a livello personale. Score che ha impressionato i dirigenti del Campobasso, decisi a riportarlo in Serie C, ripagando la fiducia riposta in lui con gol e assist determinanti. 

Liguori, dopo Catania, arriva la seconda chiamata di una big di C come il Padova

Non mancano e non sono mancate le chiamate importanti per Michael Liguori durante la sua ancora breve carriera da calciatore. Infatti, il ragazzo vanta una chiamata nel Catania nella stagione 2018-19. In quell’annata i rossazzurri lottavano per la promozione in Serie B e Walter Novellino lo ha gettato nella mischia contro Potenza e Bisceglie. Due gare in cui ha mostrato i primi sprazzi di qualità e talento visti quest’anno a Campobasso. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Michael Liguori (@liguori_michael99)

Il Padova di Bruno Caneo ha deciso, quindi, di puntare sull’ala destra. I gol messi a segno in Molise lo scorso anno sono stati determinanti per convincere Massimiliano Mirabelli aportarlo in Veneto. Dopo Catania, un’altra big ha deciso di puntare su Liguori e sul suo talento. Riuscirà il ragazzo a ripetersi dopo la grande stagione a Campobasso? Al campo le risposte.

A cura di Federico Rosa