Perugia, stadio Curi: Credito Sportivo e Comune di Perugia insieme per la riqualificazione

Importante finanziamento per il restyling del Curi da parte dell'ICS.

Perugia
18 Dicembre 2023

Redazione - Autore

Arriva una notizia importante in vista della riqualificazione dello stadio Renato Curi di Perugia: un mutuo di 5 milioni e 300 mila euro da ICS (Istituto del Credito Sportivo). Quest’ultimo, quindi, in coabitazione col Comune di Perugia permetteranno alla squadra biancorossa di avere una “casa” riqualificata.

L’approvazione del Coni e l’inizio dei lavori

Il Comune ottiene il mutuo a tasso completamente abbattuto tramite il bando Sport Missione Comune 2023. L’erogazione del mutuo è prevista per il 2024 e verranno realizzati lavori di adeguamento statico/sismico delle tribune e manutenzione del campo da calcio con rifacimento del manto in erba naturale e delle opere di drenaggio. Il progetto ha riscontrato il parere favorevole del Coni, condizione fondamentale per il rilascio del finanziamento da parte dell’Istituto per il Credito Sportivo. L’ICS, inoltre, tramite la piattaforma DELTA, che calcola ex ante il ritorno sociale degli investimenti, ha stimato lo SROI (Social Return of Investment) del progetto che si attesta a 3,76x. Ciò significa che, per ogni euro investito, si avranno ritorni sociali per il territorio pari a quasi quattro volte. Infine la riqualificazione del Curi ha ottenuto un rating ESG pari ad “A”.

Perugia Baldini
Perugia Baldini

Romizi, sindaco Perugia: “Lo stadio non è solo un arena sportiva”

Sulla questione riqualificazione dello stadio si è esposto anche il sindaco di Perugia, Andrea Romizi: “Lo stadio Curi rappresenta molto di più di un’arena sportiva. Si tratta di un centro pulsante e identitario della città. La sua importanza va oltre il mero intrattenimento sportivo, incanalando la passione, la storia e l’orgoglio della comunità. Il Renato Curi – ha poi ulteriormente aggiunto – è un luogo di connessione, celebrazione e appartenenza, un monumento vivente che testimonia la forza unificante dello sport e della comunità. L’erogazione del mutuo da parte del Credito Sportivo ci permetterà di investire e restituire alla città un impianto rinnovato e dotato di tutti i servizi. Tali interventi consentiranno la riapertura di quei settori (in particolare gradinata e curva sud) attualmente chiusi e che contribuiranno al ritorno del pubblico e del tifo biancorosso”. Insomma, importante news per i tifosi biancorossi, attualmente concentrati sul derby imminente con l’Arezzo.