Pierpaolo Marino: “La possibilità seconde squadre? Fondamentale anche per i settori giovanili”

Le parole del direttore sportivo nella giornata targata Adicosp all'hotel Hilton di Roma

31 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Le ultime giornate delle sessioni di mercato sono le più frenetiche per gli addetti ai lavori. Il 31 gennaio e il 1 febbraio si tiene a Roma un evento targato Adicosp, (Associazioni Italiana Direttori e collaboratori sportivi) in occasione della chiusura del calciomercato. Molti gli ospiti presenti e i temi trattati all’hotel Hilton. Dalla sostenibilità ambientale all’integrazione del gaming nell’industria calcistica, passando per la riforma del lavoro sportivo. Tra gli ospiti era presente anche l’ex Direttore sportivo dell’Udinese, Pierpaolo Marino.

Pierpaolo Marino: ”L’Atalanta è un esempio”

Presente all’evento di chiusura del calciomercato dell’hotel Hilton di Roma, il direttore sportivo Pierpaolo Marino era tra gli ospiti della giornata targata Adicosp. Dopo aver parlato del calciomercato tra strategia e comunicazione, il ds è intervenuto ai nostri microfoni riguardo il tema seconde squadre: “Secondo me la possibilità di accedere alle seconde squadre è fondamentale, l’Atalanta lo sta dimostrando. Può essere importante non solo per le grandi realtà ma anche per quelle che lavorano molto sui settori giovanili. Cosi facendo si può evitare di mandare giocatori in prestito e rischiare magari di perderli nella loro crescita tecnica.