Sekulov, Da Graca e Cerri: la Juventus Next Gen si candida al derby d’Italia

I tre giovani della "cantera" potrebbero essere convocati viste le assenze in attacco

Da Graca Juventus
31 Gennaio 2024

Alessandro Neve - Autore

Il derby d’Italia è alle porte. Juventus e Inter si affronteranno domenica 7 febbraio alle 20:45 allo stadio Giuseppe Meazza nello scontro diretto per lo scudetto. L’Inter si trova momentaneamente ad una lunghezza di vantaggio sulla Juve, reduce dal pareggio interno con l’Empoli.

Per provare a fare risultato Max Allegri dovrà però rivedere il suo pacchetto offensivo. Tra infortuni e mancati trasferimenti, potrebbero avere una chance di sedersi in panchina alcuni ragazzi della Juventus Next Gen.

Juventus da graca
Credits: Martina Cutrona

Emergenza in attacco

Massimiliano Allegri per la trasferta di Milano non potrà contare sicuramente sullo squalificato Milik. Kean, rientrato a Torino dopo il mancato trasferimento all’Atletico Madrid, ha bisogno di tempo per recuperare dall’infortunio. Federico Chiesa potrebbe essere della partita ma con un minutaggio limitato visto il recente stop. In ogni caso, con Vlahovic e Yildiz probabili titolari, ci sarebbe uno slot libero nello scacchiere offensivo bianconero. Allegri, però, sembrerebbe intenzionato a riempirlo attingendo proprio dalla Next Gen di Brambilla. I candidati sono Cosimo Marco Da Graca, Nikola Sekulov e Leonardo Cerri.

Credits Martina Cutrona

Sekulov, Da Graca e Cerri: la Juventus Next Gen al servizio di Max

Nikola Sekulov è il primo indiziato. Non sarebbe neanche la prima volta visto che venne chiamato nella stessa partita l’anno scorso da Allegri, che anche in quel caso non poteva contare su Milik. Sekulov è una delle colonne portanti della formazione di Brambilla che con lui in campo ha raccolto 5 punti in 3 partite. Inoltre, è il milgior marcatore nella storia della seconda squadra bianconera. Marco Da Graca è il secondo nome. Fresco di rientro da titolare nella trasferta vittoriosa di Ferrara contro la Spal, potrebbe essere preso in considerazione dal tecnico livornese che non ha mai nascosto la sua ammirazione verso il classe 2002.

cerri-next-gen
Credit Martina Cutrona

A proposito di Ferrara, Leonardo Cerri è stato protagonista chiudendo i conti sancendo la vittoria juventina per 3-1 e trovando il suo quarto gol in campionato. Anche l’attaccante romano del 2003 si iscrive alla lista dei contendenti per un posto tra i convocati di Allegri.