Rimini Cesena 0-2: il tabellino

La diretta testuale in tempo reale

9 Febbraio 2024

Alvise Gualtieri - Autore

Finisce 0-2 il derby della Romagna al Romeo Neri. Domina il Cesena che con Adamo e Shpendi chiude la pratica già nel primo tempo. Rimini mai pericoloso. Bianconeri sempre primi in classifica a quota 62. Rimini fermo al tredicesimo porto con 29 punti.

Cesena tifosi trasferta CdC
Credit: Rimini FC

Il tabellino

Rimini Cesena 0-2: 13′ Adamo (C), 40′ C. Shpendi (C)

Credits: Luigi Rega

La cronaca del derby

Non succede nient’altro. Si chiude così, 0-2 per gli ospiti. Il derby di Romagna è ancora del Cesena. Padroni di casa mai veramente in partita. Nessuna occasione pericolosa che potesse impensierire la difesa avversari. Molti falli in mezzo al campo e attaccanti mai incisivi. Domino assoluto del Cesena che chiude, di fatto, la gara nel primo tempo con il doppio vantaggio griffato Adamo al 13′ e Shpedi al 40′. Cesena sempre più in vetta alla classifica del girone B. Rimini che rimane tredicesimo a quota 29 punti in attesa di vedere cosa faranno le dirette concorrenti.

90 ‘ – Ci saranno 4 minuti di recupero.

87′ – Ultime corse per Shpendi che insegue il pallone lungo lanciato dalla difesa. Chiuso, palla in angolo.

81′ – Tentativo di Morra che in mezzo all’area di rigore del Cesena prova la girata dopo un buon controllo di palla col petto.

80′ – Cambio Cesena: Chiarello per Saber

77′ – Primi due cambi anche per il Cesena. Richiamati in panchina Corazza e l’autore del primo gol Adamo. Rimpiazzati, rispettivamente, da Ogunseye e Pierozzi.

75′ – Si gioca l’ultima sostituzione Emanuele Troise. Esce Sal, al suo posto Leoncini.

74′ – Prima vera occasione della partita per il Rimini. Colpo di testa di Malagrida, Pisseri si rifugia in calcio d’angolo.

74′ – Nessuna sostituzione ancora per Michele Napoli, allenatore in seconda dei bianconeri. Cesena in forma.

66′ – Altri due cambi per Troise. Morra e Iacoponi rilevano Ubaldi e Lamesta.

65′ – Occasione Cesena! Donnarumma sulla sinistra salta Megelaitis e scarica il sinitro verso la porta. Palla che scheggia la traversa dopo una leggera deviazione e salva Colombi. Cesena vicinissimo allo 0-3.

64′ – Altro corner per la squadra di Toscano. Battuto corto per Adamo che dalla distanza prova il destro a giro. Palla a lato.

63′ – Donnarumma salta più in alto di tutti sul cross di Adamo. Nulla di fatto, l’ex Cittadella colpisce male. Pallone innocuo per le mani di Colombi.

60′- Arriva il dato ufficiale dei presenti al Romeo Neri: 6396 totali.

56′ – Troppi errori in fase di impostazione da parte di Gigli e compagni. Nessun pericolo per Pisseri sulla palla vagante di Lamesta.

54′ – Doppio cambio per il Rimini: escono Lepri e Delcarro entrano Malagrida e Garetto.

53′ – Calcio d’angolo

52′ – Contatto in area fra Shpendi e Lepri. Protesta il Cesena che vorrebbe il penalty. L’arbitro lascia giocare.

50′ – Rimini sempre chiuso nella propria metà campo. Cesena che pressa molto alto.

47′ – Primi minuti di ripresa a ritmi bassi. Fraseggia la difesa del Rimini e prova a superare la metà campo con dei lanci lunghi.

Riprende il secondo tempo.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

Cesena Shpendi
Credit: Luigi Rega

45′ – La lavagnetta del quarto uomo comunica che si giocherà per un altro minuto.

Ennesimo crosso dalla sinistra di Donnarumma. Palla che spiove in area di rigore. Nella mischia sbuca il piede di Shpendi che non può sbagliare. La squadra di Toscano adesso è sopra di due reti nel derby della Romagna.

40′ – GOL! Raddoppio del Cesena. Cristian Shpendi!

39′ – Primo ammonito della gara: Sala del Rimini. Fallo su Berti.

37′ – Calcio d’angolo per il Rimini. Sempre Lamesta che si butta in azione personale dentro l’area di rigore avversaria. Chiuso dalla difesa del Cesena.

33′ – Si rivedono i padroni di casa dalle parti di Pisseri. Lamesta dalla destra mette un traversone sul quale arriva Semeraro che rimette in mezzo di testa. L’arbitro ferma tutto per un fallo di Ubaldi ai danni di Prestia.

32′ – Rimini nervoso. Molti i falli commessi dalla squadra di Troise.

30′ – Palla profonda di Semeraro per Ubaldi che viene anticipato da Prestia. Delcarro prova a recuperare, ma commette fallo su Saber. Rumoreggia il pubblico allo stadio.

29′ – Calcio d’angolo per il Cesena. Dalla bandierina calcia Adamo. Palla lunga per tutti.

27′ – Sempre Lamesta che prova a colpire per i padroni di casa. Donnarumma anticipa e riparte.

25′ – Il Rimini palleggia nella propria metà campo. Pietrangeli e Gigli provano a impostare. Il capitano biancorosso apre per Lamesta sulla destra che corre palla al piede. In prossimità dell’area di rigore bianconera mette una palla forte e tesa in mezzo sulla quale arriva Prestia che spazza in angolo.

23′ – Donnarumma salta facile Lamesta, avanza palla al piede e prova il tiro. Pallone lontano dalla porta.

21′ – Punizione per il Rimini dalla trequarti. Sul pallone va Lamesta che mette in mezzo. Libera la difesa del Cesena senza grossi affanni.

19′ – Ancora Cesena in avanti. Lancio per Francesconi che non riesce a raggiungere il pallone.

17′ – Prova a reagire il Rimini, ma gli errori in fase di impostazione sono evidenti.

Cesena Adamo
Credit: Luigi Rega

Bell’apertura di Saber dal centro del campo per Donnarumma sulla fascia sinistra. Cross in mezzo sul quale svetta di testa più veloce di tutti Emanuele Adamo. Cesena avanti al Neri.

13′ – GOL! Cesena in vantaggio. Adamo fa 0-1

11′ – Lancio lungo dalla difesa del Cesena in direzione Shpendi che scatta sulla fascia e si invola verso la porta di Colombi. Tutto fermo per fuorigioco.

9′ – Primo spunto del Cesena. Donnarumma avanza sulla fascia sinistra. Vede il taglio di Corazza, mette in mezzo per l’attaccante che colpisce male. Palla sul fondo.

8′ – Fallo ai trenta metri in favore del Cesena. Sul pallone si posiziona Donnarumma. Palla calciata male, molto bassa. La difesa di casa libera l’area di rigore.

6′ – Ritmi bassi in questo avvio di gara per entrambe le squadre. Meglio il Cesena in fase di possesso palla, molto remissivo il Rimini nell’avanzare.

4′ – Palla profonda di Francesconi per Shpendi che salta l’uomo, ma sbaglia l’ultimo tocco do appoggio

2′ – Palla recuperata centrocampo da Saber. Cade, ma non c’è nulla per l’arbitro.

1′ – Primo pallone giocato dal Cesena.

Si comincia! Fischio d’inizio per il derby della Romagna fra Rimini e Cesena.

Le formazioni ufficiali

RIMINI (4-4-2): Colombi; Semeraro, Gigli, Pietrangeli, Lepri; Delcarro, Langella, Sala, Megelaitis; Ubaldi, Lamesta. Allenatore: E. Troise
CESENA (3-4-1-2): Pisseri; Pieraccini, Prestia, Piacentini; Adamo, Francesconi, Saber, Donnarumma; Berti; C. Sphendi, Corazza. Allenatore: M. Napoli

Rimini stadio CdC

Rimini Cesena, dove vederla in diretta Tv e streaming

Il derby romagnolo tra Rimini e Cesena avrà inizio alle ore 20.45 di venerdì 9 febbraio. Valido per la 25ª giornata del girone B di Serie C, dove si potrà guardare? Il match, come tutti quelli di Lega Pro, verrà trasmesso in esclusiva su Sky Sport Calcio. Sarà possibile seguire la gara anche su smartphone e tablet tramite le app di streaming di Sky Go e Now Tv. Non sarà possibile seguire gratis la partita.

  • Partita: Serie C girone B 2023/24: Rimini Cesena
  • Data e orario: Venerdì 9 febbraio 2024 20.45
  • Diretta Tv: Sky Sport Calcio
  • Diretta streaming: Sky Go; Now Tv
  • Diretta testuale: LacasadiC.com