Serie C, crescono le presenze negli stadi: +40% rispetto al 2022-2023

"Traguardo straordinario che ci rende orgogliosi" ha commentato il presidente di Lega, Matteo Marani

Marani arezzo
15 Gennaio 2024

Redazione - Autore

Da un’analisi del centro studi della Lega Pro, è risultato come l’affluenza negli stadi sia cresciuta nettamente rispetto alla passata stagione. La Serie C si sta confermando un campionato sempre più in crescita.

Torres tifosi
Credit: Ufficio Stampa Torres Sassari foto di Alessandro Sanna

Il dato

Secondo l’analisi compiuta dal Centro studi della Lega Pro, nei 19 turni del girone d’andata della stagione 2023-2024 le presenze negli stadi sono aumentate del 40%. Da 1.059.304 spettatori totali nella passata stagione, siamo giunti a un traguardo di 1.478.526 in quella attuale. Numeri davvero importanti, che evidenziano una crescita sostanziale del movimento. In caso la media spettatori riuscisse a proseguire su questi standard, si arriverebbe a fine stagione a una cifra complessiva di oltre 3 milioni di spettatori negli stadi. L’incremento è stato evidente, in tutti e tre i gironi, e il numero sembra destinato ad aumentare, dato l’arrivo della fase calda della Regular Season e dei playoff.

“L’interesse per la Serie C è sotto gli occhi di tutti”

“Questo traguardo è straordinario e ci riempie d’orgoglio” spiega il Presidente della Lega Pro, Matteo Marani. “Che l’interesse per la Serie C sia sempre maggiore è sotto gli occhi di tutti, come dimostrano anche i dati relativi agli ascolti. Il boom delle presenze allo stadio è una dimostrazione che la maggiore distribuzione delle varie partite non solo non ha penalizzato il botteghino, ma ha persino fatto aumentare l’interesse generale. Siamo il campionato della gente con 60 piazze distribuite in tutto il Paese. Ringrazio ognuno dei club per l’impegno messo nel raggiungere questo clamoroso risultato”.