I muri della Serie C, la Triestina è la squadra che subisce meno tiri

La Triestina comanda questa speciale classifica

27 Dicembre 2021

Redazione - Autore

La stagione in corso di Serie C si è contraddistinta per le tante reti segnate turno per turno. Ci sono squadre invece, che hanno difeso la propria porta con il “fuoco negli occhi” mantenendola inviolata. Subendo un numero di tiri che rapportato alle diciotto giornate, risulta quasi irrisorio. In questa speciale top ten, ci sono cinque squadre del girone A, mentre del girone B sono in tre, chiude il girone C con solo due squadre. La regina è la Triestina con soli 123 tiri subiti, seguono a ruota Avellino e Sudtirol con 140 e 143 conclusioni contro.

La Triestina, Avellino e Sudtirol ai raggi X

La squadra di Bucchi subisce in media 6 conclusioni a partita. Dato impressionante che però illude, poiché la squadra di Trieste nella voce gol subiti fa segnare un 17. Numero che la mette al quarto posto per gol subiti nel suo girone. In classifica generale invece il quinto posto è ben saldo, con l’obiettivo di ridurre il gap dalle prime.

Al secondo posto si scende in Campania, fino ad Avellino. La squadra di Braglia, che nell’ultimo periodo ha fatto segnare un netto progresso nei risultati ed è riuscita anche a risalire questa particolare classifica. Sono 140 le conclusioni subite, quattordici di queste finite a segno. Dato che porta l’Avellino a miglior difesa del girone C.

Chiude la top 3 il Südtirol dei record, che ferma il dato a 146. La capolista del girone A, conferma questa tendenza con sole cinque reti subite, che la mettono al primo posto tra le difese meno battute di tutta la Serie C, senza dimenticare le zero sconfitte incassate dopo il girone d’andata. Sarà questa la prossima classifica che i campioni d’inverno del girone A vorranno vincere a tutti i costi?