Foggia, corsi e ricorsi storici: partita a carte tra Zeman e Canonico

A tavola, la partita tra l'allenatore e il presidente

1 Dicembre 2021

Redazione - Autore

Le foto di Canonico e Zeman fanno tornare in mente molti ricordi ai tifosi foggiani. Quando ancora la Playstation era un’utopia, il passatempo preferito degli italiani era quello delle carte. Ed anche nel secondo Foggia di Zeman impazzava la “carte-mania”. Il boemo non ha mai nascosto la sua passione per questo gioco e si dice anche che sia molto forte. Ma il calcio veniva prima.  

Celebre è l’aneddoto della sua partita con Miranda, Signori, Rambaudi e Barone oltre gli orari stabiliti. Giocarono fino a notte fonda ed i quattro giocatori vennero multati dall’allenatore, che a sua volta si auto-multò nel doppio rispetto agli altri.  

Foto Antonellis

La partita a carte tra Zeman e Canonico

E le carte sembrano tornate nella vita di Zeman immortalato in una partita con il presidente Canonico. Nelle ultime ore, sul profilo Instagram del numero uno del Foggia, sono comparse due foto con lui e l’allenatore intenti a decidere le carte da buttare. D’altronde lo stesso gioco ricorda lo stile di gioco di Zeman: sempre strategico e molto offensivo 

Non è neanche la prima volta che il boemo si trattiene a giocare a carte con il proprio presidente. Nello storico documentario della ESPN su Zemanlandia, c’è una scena in cui il presidente di allora dice alle telecamere come ha deciso di prendere Zeman... Proprio mentre stava giocando a carte con l’allenatore.  

A cura di Filippo Rocchi

Lascia un commento