Il Siena ha deciso: Gilardino esonerato

Il pareggio contro il Pescara non 'salva' l'allenatore

23 Ottobre 2021

Redazione - Autore

La volontà di cambiare guida era nell’aria dopo la sconfitta nel turno infrasettimanale ma ora il Siena ha deciso: Gilardino è esonerato, manca soltanto l’annuncio ufficiale.

Il pareggio contro il Pescara non ha aiutato l’allenatore che dunque si avvia al capolinea della sua avventura sulla panchina del club toscano. 

Salta anche quest’altra panchina di Serie C e il Siena ha iniziato a valutare i possibili sostituti.

Toscano è uno dei profili vagliati; al momento rappresenta un ‘sogno’ ma il club farà un altro tentativo e poi, dopo un nuovo confronto interno alla proprietà, in caso si valuteranno altri profili. Seguiranno quindi altri incontri per trovare il giusto sostituto di Gilardino: la giornata di domani sarà decisiva. 

Siena, Gilardino verso l’esonero

Alla vigilia della gara contro il Pescara proprio Gilardino si diceva fiducioso del prosieguo del suo cammino alla guida del Siena, nonostante le voci di una separazione siano iniziate dopo il ko contro la Viterbese:Credo che ci possano essere i presupposti per migliorare, ma bisogna essere un blocco unico e lavorare serenamente aveva detto l’allenatore nella conferenza pre gara -. Chiedo questo perché la volontà è dare continuità al lavoro. Abbiamo fatto partite buone e meno buone, ma questa squadra ha dimostrato in tanti momenti un buon gioco. In altri meno, ma può ancora migliorare. L’importante sarà lavorare su di noi, stiamo facendo un bel cammino, non voglio giudizi affrettati, la squadra deve stare tranquilla perché abbiamo tanto potenziale. La partita di domenica sarà decisa da episodi“.