Cesena, Artico: “Stiamo andando al di sopra di ogni più rosea aspettativa”

Le dichiarazioni del direttore sportivo

4 Marzo 2024

Alessia Albani - Autore

Il Cesena sta disputando una stagione strepitosa, supportata anche da numeri altrettanto spettacolari. La squadra di Toscano occupa la prima posizione del girone B di Serie C con 74 punti e si è già qualificata ai playoff. Ai microfoni de “Il Resto del Carlino” è intervenuto il direttore sportivo Fabio Artico che ha trattato differenti argomenti. Focus, in particolare, sul possibile approdo in B e sul futuro dell’allenatore Toscano. Di seguito le dichiarazioni.

Cesena Toscano
Credit: Luigi Rega

Cesena, Artico: “Calma, mancano ancora 9 partite”

Il direttore sportivo del Cesena, Fabio Artico ha commentato la stagione dei bianconeri: “Stiamo andando al di sopra di ogni più rosea aspettativa, non pensavo che la squadra esprimesse tanta superiorità tecnico-tattica. Andiamo avanti con umiltà, ma orgogliosi di quanto stiamo facendo“. Artico ha voluto sottolineare che è ancora presto parlare di promozione in quanto mancano ancora differenti gare al termine del campionato: “Calma, mancano ancora 9 partite, ora arrivano quelle difficili, Carrarese e Gubbio stanno bene mentre noi lamentiamo qualche infortunato“. Si è soffermato, però, sulla questione stadio e prezzi dei biglietti in caso di promozione: “Non so ancora dove giocheremo, ma se saremo in Serie B chi meglio di loro, cosa dovrei andare a cercare? Decideremo a campionato finito, partendo da una certezza: la squadra ha una identità ben precisa, è forte grazie ai nostri giovani ma non solo. Non ci priveremo facilmente di nessuno, niente svendite“. A conclusione ha parlato anche del futuro dell’allenatore Toscano: “Parlare ora del futuro suo e dei giocatori sarebbe ingiusto. Squadra e mister sono al top, perché cambiare?