Dal Garilli al… Garilli: l’ex Next Gen Compagnon protagonista in B con una doppietta al Venezia

L'ex bianconero protagonista nell'ultimo turno di campionato

Mattia Compagnon Juventus Next Gen
26 Dicembre 2023

Alessio Navarini - Autore

Il calcio sa regalare sempre delle grandi storie. Corsi e ricorsi storici legati da un sottile filo chiamato destino. Uno dei protagonisti del Boxing Day di Serie B è l’ala destra della Feralpisalò Mattia Compagnon, autore di una doppietta contro il Venezia nel 19esimo turno di campionato. Il classe 2001 fino alla scorsa stagione vestiva la maglia bianconera della Juventus Next Gen, prima del trasferimento in estate in prestito al club verdazzurro. Dopo l’apprendistato in Lega Pro la grande occasione di mettersi in luce in Serie B, in un percorso di rinascita nato e culminato, ironia sempre del destino, nello stesso stadio. Il Leonardo Garilli di Piacenza è sicuramente speciale per Compagnon. L’impianto, che ospita le partite casalinghe della Feralpisalò, è sì lo stadio in cui il calciatore ha realizzato oggi la sua prima doppietta in serie cadetta ma non solo. Nella passata stagione il calciatore era tornato titolare dopo un brutto infortunio proprio sul campo del Piacenza con la maglia della Next Gen. Un vero e proprio portafortuna per Compagnon, che dopo l’ultima ottima stagione in Serie C vuole continuare a stupire anche in B.

Mattia Compagnon Juventus Next Gen
Credit Martina Cutrona

Compagnon, il bianconero nel destino prima della chiamata in Serie B

25 partite nel girone A di Serie C. 5 gol e 3 assist. Numeri importanti in Lega Pro per chi all’inizio dell’annata 2022/2023 ha dovuto fare i conti con una fastidiosa rottura della fibra muscolare degli aduttori. Infortunio serio che ha compromesso a Compagnon la prima parte dello scorso campionato prima del ritorno in campo da titolare proprio a Piacenza il 9 ottobre 2022. Un’ottima stagione con la Next Gen quella del classe 2001, testimoniata anche dalle tre convocazioni nella Prima Squadra bianconera contro Lecce e Sampdoria in campionato e contro il Friburgo negli ottavi di ritorno di Europa League. Prestazioni che gli sono valse la chiamata in prestito della Feralpisalò in Serie B. 17 le presenze su 19 gare disputate, impreziosite soprattutto da 3 reti. La prima contro il Como quasi un mese fa esatto, il 25 novembre. La doppietta contro il Venezia testimonia la crescita del ragazzo, con la Juventus sempre nello sfondo che visiona l’evoluzione del suo calciatore. Nato a Udine, Compagnon ha da sempre avuto il bianconero nel destino. La sua carriera calcistica inizia con l’U17 della squadra friulana nel 2017/2018, prima del passaggio in Primavera nell’anno successivo. Dopo tre anni di crescita importante nel settore giovanile, la prima tappa in Serie C con la maglia del Potenza. 12 partite e 1 gol nella prima parte del campionato 2020/2021, prima del trasferimento alla Juventus Next Gen durante il mercato invernale. Con i bianconeri dal 2021 al 2023 76 presenze, condite da 17 reti e 5 assist.