Braglia e Zeman di nuovo contro: il boemo sconfitto solo ai tempi del Pescara di Immobile

Gubbio e Pescara si sfidano nel big match del Barbetti: l'allenatore degli umbri vittorioso nel lontano 2011 nei precedenti con quello abruzzese

Piero Braglia
8 Febbraio 2024

Alessia Albani - Autore

Big match in programma venerdì 9 febbraio al Barbetti tra Gubbio e Pescara. Una sfida da alta classifica, con la sesta e la quinta del girone B pronte a sfidarsi. Entrambe le squadre stanno vivendo un ottimo momento di forma e la distanza in classifica è pari ad un solo punto. Sarà anche Braglia contro Zeman, allenatori che si son sfidati 6 volte in carriera. Il primo è riuscito a battere il boemo sin qui solamente una volta, ovvero in Serie B nel lontano 2011.

credit: AS Gubbio 1910

Gubbio-Pescara, i numeri della sfida

Un solo punto separa Pescara e Gubbio in classifica. La squadra di Zeman si presenta al match con 41 punti mentre 40 sono quelli della squadra di Braglia. I padroni di casa stanno vivendo un momento favorevole e non perdono dal 9 dicembre, sfida contro il Pontedera persa per 2-1. Da quel momento gli umbri hanno totalizzato 19 punti sui 21 disponibili. Mentre il Pescara nello stesso periodo ne ha totalizzati 11. Il Gubbio in casa ha subito solamente 6 reti, mantenendo la porta inviolata per ben sei volte. La difesa rossoblù è la quinta migliore del campionato. Inoltre, sono riusciti ad eguagliare la striscia di imbattibilità nel proprio stadio ottenuta nella stagione 2018-2019. Ciò gli è valso anche il quarto miglior rendimento casalingo. Sono 24 i punti conquistati in 12 partite. Meglio hanno fatto solo Cesena, Carrarese e Torres. Per quanto riguarda l’attacco è il sesto migliore del campionato. Hanno segnato ben 13 giocatori per un totale di 32 gol. Spicca il duo offensivo formato da Di Massimo e Udoh. I due giocatori hanno messo a segno 7 gol a testa per un totale di 14 reti complessive. Il Pescara è invece la seconda squadra più prolifera del girone B. Sono ben 45 i gol realizzati, meglio solo il Cesena capolista. Sono tanti ad essersi messi in mostra in questo Pescara, spiccano Cuppone con 8 gol e Merola con 7. La squadra di Zeman è quinta per rendimento esterno. Infatti sono ben 20 i punti conquistati in 11 partite. Lontano dall’Adriatico i biancazzurri hanno siglato 22 reti, meglio anche del Cesena capolista.

zeman pescara

Braglia contro Zeman e quel precedente del 2011 tra Juve Stabia e Pescara

Sfida interessante non solo in campo ma anche in panchina. Si incrociano due tra gli allenatori più esperti della Lega Pro: sarà il loro settimo confronto diretto. Zeman ha vinto 4 dei 6 precedenti. L’unica vittoria di una squadra allenata da Braglia risale al 2011: Juve Stabia contro Pescara. Terminò 3-2 per i campani in Serie B. Alla fine di quella stagione però a gioire fu la squadra di Zeman che, dopo 19 stagioni, conquistò la promozione in Serie A. Era il Pescara di Immobile, Insigne, Maniero e Sansovini mentre nella Juve Stabia c’erano i vari Zaza, Sau, Denilevicius, Zito e Di Tacchio. Dopo 13 anni Braglia proverà a prendersi la sua seconda vittoria contro Zeman e il sorpasso in classifica.