I Carboni campioni con l’Inter Primavera: un pezzetto di Catania nel tricolore nerazzurro

Valentin e Franco hanno vinto lo Scudetto di categoria battendo la Roma in finale

Carboni Valentin e Franco Inter
1 Giugno 2022

Redazione - Autore

Il Campionato Primavera 1 è giunto al termine. Il Mapei Stadium ha fatto da cornice a un insieme di giovani talenti che hanno pitturato con giocate e gol la serata di Reggio Emilia. L’Inter è Campione d’Italia di categoria per la decima volta. Chivu e i suoi ragazzi hanno scritto la storia nerazzurra. Stessa storia in cui è entrato anche un pezzetto di Catania. Franco e Valentin Carboni si sono cuciti addosso il tricolore davanti all’emozionato papà Ezequiel e tutta la famiglia al seguito.

Lui che proprio a Catania ci ha lasciato il cuore. Dall’Argentina all’Italia anche per i suoi figli la prima squadra non poteva che essere quella rossoazzurra. Due talenti con caratteristiche diverse, ma entrambi con la garra sudamericana che li contraddistingue. C’è tanto di Franco e Valentin in questo Scudetto che, come l’Inter in queste Fasi finali del campionato, non hanno mai mollato.

Da Catania all’Inter: lo Scudetto dei Carboni

Arrivati in Italia nel 2019, più precisamente al Catania, i due fratelli Carboni ci hanno messo poco per farsi notare. L’Inter non ci ha pensato due volte e con una trattativa unica li ha portati entrambi nel quartier generale di Appiano. Inter e Argentina un legame che funziona e anche per questo Franco e Valentin possono trovare familiarità con l’ambiente. Da Zanetti a Lautaro fino a Cambiasso e Milito in passato. Gli esempi da emulare ci sono, ma l’obiettivo è scalare un gradino alla volta. 

Franco Carboni
Credit: Martina Cutrona

Franco anticipa i tempi con la Primavera, mentre Valentin inizia con i ragazzi della sua età (lui classe 2005). Una stagione positiva che li proietta, in quella appena conclusa, a giocare insieme agli ordini di Chivu. Condividere lo stesso spogliatoio, vivere la quotidianità del campo e inseguire lo stesso sogno: vincere con l’Inter. La serata del Mapei è magica anche per questo, perché al suo interno ci regala storie. Come questa dei fratelli Carboni, capaci di imporsi e di portare a casa lo Scudetto. Franco protagonista della sfida contro la Roma, le sue sgroppate sull’out sinistro hanno creato diversi grattacapi e l’assist per il gol di Casadei è un cioccolatino da scartare per il centrocampista. Una costante della stagione nerazzurra. Il tricolore è nerazzurro, ma un pezzetto di rossoazzurro in fondo in fondo c’è. 

Franco e Valetin, gli insegnamenti di papà Ezequiel

Meno di tre mesi fa i due fratelli furono chiamati dall’Argentina di Scaloni. Una convocazione importante che ha permesso loro di allenarsi al fianco di grandi campioni e l’idolo Messi. Allora fu una gioia per papà Ezequiel e tutta la famiglia, pronta a seguire Franco e Valentin in ogni partita. Un legame sacro che va oltre al calcio, ma gli insegnamenti di papà sono fattore importante in casa Carboni. 

valentin-carboni-e-messi

Ieri sera la chiusura di un cerchio: dopo la Seleccion è arrivato un grande traguardo con la Primavera dell’Inter. Siamo sicuri che se dovessimo chiedere al papà qualcosa sui due figli direbbe:Quel che hai fatto ieri non conta, quello che fai oggi un po’ e devi essere pronto per il domani che sarà bello ma duro. Piedi sempre per terra. Lavorare e migliorare ogni giorno per diventare un giocatore vero”

A cura di Simone Brianti