Nessuna vittoria in trasferta: in tre a caccia della prima gioia

Per Novara, Fermana e Potenza il 2023 si chiuderà lontano dallo stadio amico: occasione per aggiornare questa statistica

20 Dicembre 2023

Redazione - Autore

Il 2023 è agli sgoccioli, ma prima di dare il benvenuto al nuovo anno in Lega Pro c’è ancora un turno di campionato. Occasione per portare a casa punti utili alla causa, e che offre la possibilità di sfatare un cammino (per alcune squadre) che soprattutto in trasferta dopo 18 giornate vede ancora lo zero alla voce “successi lontano da casa”.

Novara, 0 vittorie fuori casa: ma il rendimento in trasferta è migliore

Sono tre le squadre ancora a caccia del bottino pieno dopo impegni esterni. Nel girone A il Novara, ultimo in classifica con 12 punti, non ha ancora trovato la via della vittoria lontano dal Piola, ma nonostante tutto (incredibile ma vero!) il rendimento in trasferta è migliore rispetto a quello casalingo. Cinque i punti raccolti in casa, sette lontano dallo stadio amico frutto di altrettanti pareggi e due sconfitte. E se il numero di gol realizzati è pressoché simile (9 contro 10) a stupire è il dato delle reti subite che vede il Novara aver raccolto il pallone dalla propria porta in ben 19 occasioni contro le 12 in trasferta. Per i piemontesi però non è ancora detta l’ultima parola. L’ultimo impegno di questo 2023 li vedrà impegnati sul campo del Fiorenzuola nello scontro diretto del prossimo turno: vincere per invertire il trend e rilanciare le ambizioni salvezza.

Fermana, lontano dal Recchioni i gol latitano

Anche nel girone B, l’equazione “zero vittorie fuori casa uguale ultimo posto” trova conferma nella classifica della Fermana. 12 punti dopo 18 giornate di campionato, 8 dei quali conquistati in casa e solo 4 in trasferta. Appena tre le reti messe a segno lontano dallo stadio amico su nove incontri disputati. Se la matematica non è un’opinione, la media di una rete ogni tre partite. L’occasione per aggiornare questa statistica arriva però nel fine settimana. L’impegno è di quelli ostici: all’Adriatico di Pescara contro una squadra in serie positiva da quattro giornate e che ha ritrovato Zeman.

Credit: Remollino Potenza Calcio Official

Potenza, fattore casa ok

Nel girone C c’è invece chi, nonostante il successo in trasferta non sia ancora arrivato, non se la passa comunque male. Il Potenza del presidente Macchia, a due punti dalla zona playout ma anche a -5 da quella playoff, delle squadre ancora senza vittorie fuori casa è quella con lo score peggiore: due punti in 8 gare. Ma è in casa che ha fin qui costruito la sua salvezza, dove il rendimento tra le mura amiche la vede al terzo posto con 18 punti conquistati su 30 disponibili, alle spalle solo di Taranto e Juve Stabia. L’ultimo turno di questo 2023 vedrà il Potenza sul campo della Virtus Francavilla: una vittoria allontanerebbe ulteriormente le zone calde della classifica.