Padova, missione compiuta: vittoria in rimonta e seconda finale di Coppa Italia in tre anni

I biancorossi affronteranno il Catania

29 Febbraio 2024

Gennaro Del Vecchio - Autore

Serviva una prestazione da incorniciare per ribaltare il risultato dell’andata. Detto, fatto. Il Padova sale in cattedra e con un gol per tempo supera la Lucchese e stacca il pass per la finale di Coppa Italia serie C. Apre le marcature Faedo al minuto 31′ – prima rete con la maglia dei biancorossi- che di testa supera Coletta e sblocca il risultato. A far partire la festa all’Euganeo poi ci pensa Varas. Ottavo gol stagionale per il centrocampista che controlla di petto e lascia partire un missile che si insacca sotto la traversa.

padova calcio squadra
Credit: Martina Cutrona

Bortolussi spreca il triplice vantaggio e nel finale Zanellati sbarra la strada a Russo prima e Djibril poi. Il Padova si regala l’accesso alla seconda finale negli ultimi tre anni. Dopo la vittoria nel 2022 contro il Sudtirol, i biancorossi si troveranno di fronte il Catania di Cristiano Lucarelli

padova
Credit: Davide Boggian

Padova, i numeri della squadra di Torrente

Un cammino eccellente fin qui quello dei biancorossi in campionato, condito dalla qualificazione alla finale di Coppa Italia. Princìpi di gioco ed idee: così Torrente ha gettato le basi per l’incredibile stagione del Padova. Nelle ultime quattro partite lo score è stato determinante: quattro vittorie, nove gol fatti e zero subiti. Dodici punti dalla terza in classifica e primo posto – occupato dal Mantova – che dista solo sei lunghezze. All’orizzonte si prospetta un finale di stagione emozionante, ma Torrente ripone nella sua squadra il massimo della fiducia: “Sono orgoglioso di questi ragazzi perché tutti i giorni dimostrano attaccamento alla maglia. Chiunque risponde sempre presente, con grande professionalità ed entusiasmo”.