Perugia-Cesena, le probabili formazioni

Le possibili scelte degli allenatori

Perugia Cesena Formisano Toscano
22 Dicembre 2023

Redazione - Autore

Il campionato di Serie C arriva al “giro di boa”. Con la diciannovesima giornata si chiude il turno di andata per tutte le squadre partecipanti. Tra i match in programma spicca Cesena-Perugia nel girone B. Due realtà che fin da inizio stagione sono candidate a lottare per i posti promozione. Pronostico rispettato a pieno dai romagnoli che dall’alto dei loro 43 punti, con 41 gol segnati e 13 vittorie, comandano la classifica del raggruppamento in solitaria. Quinta posizione per il Perugia che dopo la sconfitta subita in quel di Arezzo vede un avvicendamento in panchina che allontana Baldini e accoglie Alessandro Formisano. Il Cesena ci tiene a prolungare la striscia di risultati positivi e a chiudere l’anno con un’altra vittoria che porterebbe con sé anche il titolo di campione d’inverno. Gli umbri puntano al terzo posto, occupato dalla Carrarese a una lunghezza. Come potrebbero disporsi in campo le due squadre?

Perugia

Perugia, la probabile formazione contro il Cesena

“Cesena? Per uno che vive di questo sport è la cosa più bella confrontarsi con i più forti”. Entusiasmo, adrenalina e coraggio. Così si presenta al pubblico Alessandro Formisano, neoallenatore del Perugia. Subentra a Baldini a una giornata dal termine del girone di andata di Serie C. La partita è di quelle toste; contro la capolista del secondo raggruppamento: il Cesena. Dopo una sola settimana di allenamenti sembra esserci già l’idea di rimescolare le carte. Addio alla difesa a quattro del suo predecessore e spazio alla linea a tre. Di gran lunga preferita dall’ex allenatore della Primavera perugina. Morichelli, Vulikic e Dell’Orco le scelte più probabili.

Capitan Angella, non al meglio della condizione, potrebbe partire dalla panchina o addirittura anticipare le vacanze natalizie accomodandosi in tribuna come spettatore. A centrocampo l’indecisione è tra un reparto folto a cinque con Paz sulla destra e il ballottaggio fra Bozzolan e Cancellieri sulla sinistra; con Kouan e Santoro in mediana o a quattro. In quest’ultimo caso facile venga avanzato sulla trequarti l’ex Palermo che farà le veci dello squalificato Lisi. Confermato Kouan in fase di interdizione coadiuvato dalla regia di uno fra Bartolomei e Torrasi. Dubbi che verranno sciolti in base allo schema designato: 3-5-2 o 3-4-1-2. Uomini contati in attacco dove Seghetti è stato fermato per un turno dal Giudice Sportivo e Vazquez starà lontano dal campo almeno un mese per un problema alla coscia sinistra. Spazio al tandem offensivo Matos-Cudrig. Con l’ex Juventus Next Gen favorito nel ballottaggio con Ricci.

Perugia (3-4-1-2): Adamonis; Morichelli, Vulikic, Dell’Orco; Bozzolan/Cancellieri, Kouan, Bartolomei/Torrasi, Paz; Santoro; Matos, Cudrig. Allenatore: A. Formisano

Credits: Luigi Rega

La probabile formazione del Cesena

“Tutti mirano al miglioramento giornaliero. Questo è ciò che più mi rende orgoglioso”. Il girone di andata del Cesena si riassume nelle parole dell’allenatore Domenico Toscano in vista della trasferta al Renato Curi. Una squadra solida, proiettata verso l’obiettivo e capace di mettere l’allenatore nella costante difficoltà di scegliere chi far giocare. Il valore aggiunto della rosa bianconera: la concorrenza interna. A Perugia, tuttavia, non dovrebbero esserci particolari stravolgimenti di formazione con Pisseri che presidierà la porta come di regola. Solita difesa a tre composta dai cugini Prestia e Silvestri e dal confermatissimo Pieraccini.

Credits: Luigi Rega

Sulla fascia destra, scontata la squalifica, torna l’uomo assist Emanuele Adamo. Donnarumma a sinistra. Mediana presidiata dall’irrinunciabile capitan De Rose e dal giovane Francesconi. Berti sembra, ormai, il prescelto per agire sulla trequarti rispetto a Saber. Se per C. Shpendi non ci sono concorrenti il dubbio potrebbe nascere fra Kargbo e bomber Corazza. Con la Torres, l’africano mostra una forma fisica e una rapidità che merita di essere sfruttata. Facile venga riproposto al fianco dell’albanese.

Cesena (3-4-1-2): Pisseri; Pieraccini, Prestia, Silvestri; Adamo, Francesconi, De Rose, Donnarumma; Berti; Kargbo, C. Shpendi. Allenatore: D. Toscano