Audace Cerignola, Tisci: “Abbiamo giocato a viso aperto, peccato non averla portata a casa”

Le dichiarazioni dell'allenatore gialloblù dopo il pareggio contro l'Avellino

Tisci Audace Cerignola
3 Marzo 2024

Antonio Palladino - Autore

L’Audace Cerignola ottiene un punto nella sfida casalinga contro l’Avellino, valevole per la ventinovesima giornata del girone C di Serie C. Apre le marcature e sblocca la partita per i padroni di casa Ruggiero al minuto 34‘. Il vantaggio dei pugliesi dura fino al 77‘ quando Gori pareggia i conti. Gli uomini di Pazienza ottengono il quarto risultato utile consecutivo, mentre l’Audace Cerignola il secondo pareggio di fila. Al termine del match Ivan Tisci, allenatore del Cerignola, ha elogiato la sua squadra e sottolineato la forza dell’avversario.

audace cerignola foto squadra

Cerignola, Tisci: “Avellino squadra forte, abbiamo cercato di subire il meno possibile”

Intervenuto in conferenza stampa, Ivan Tisci ha commentato la prestazione dei suoi ragazzi: “Paura di osare da parte nostra? Sottolineo quest’oggi la forza e la bravura degli avversari. Nel secondo tempo loro son venuti fuori, abbiamo cercato di subire il meno possibile. L’ Avellino è una squadra forte, peccato comunque non averla portata a casa. Mi tengo l’atteggiamento e la prestazione. Anche a Latina abbiamo espresso un buon calcio, giocando a viso aperto”.

Archiviata questa partita, l’allenatore dell’Audace Cerignola si proietta già alla prossima sfida di campionato, in programma giovedì sera contro la Casertana: “Riguardo la prossima gara, la Casertana è una neopromossa che sta facendo campionato di livello, con un ottimo allenatore. Pensiamo a noi stessi e cerchiamo di recuperare le energie. Dobbiamo ottenere punti e più avanti guarderemo la classifica. Infine, una breve chiosa sulla questione infortuni: Vuthaj dopo Latina ha riscontrato un affaticamento, sarebbe stato un rischio il suo ingresso. Sainz-Maza ha avuto invece un risentimento muscolare, vedremo gli esami dei prossimi giorni cosa diranno”