Torres, mai così bene in Serie C: i numeri della squadra di Greco

Cinque successi nelle ultime sette uscite per la formazione sarda

Alfonso Greco Torres
27 Dicembre 2023

Alessia Albani - Autore

L’avvio di campionato della Torres nel girone B di Serie C 2023/24 è già qualcosa di storico, ma nessuno ha intenzione di fermarsi. Il girone di andata si è concluso con il secondo posto a quota 44 punti, a due sole lunghezze dalla capolista Cesena. Tra i grandi protagonisti c’è sicuramente l’allenatore Alfonso Greco, che può tra l’altro esibire un primato invidiabile: nessuna sconfitta al “Vanni Sanna” sin qui in stagione.

Torres Greco

Il rendimento della formazione rossoblù, imbattuta al Vanni Sanna

Tornato sulla panchina della Torres dopo la parentesi di Stefano Sottili, Alfonso Greco ha ottenuto nel finale del campionato 2022/23 tre pareggi in casa. In questa stagione, 2023/24, il bottino interno è invece di 7 vittorie e 2 pareggi. Se si estende poi il discorso a tutte le gare comprese quelle di Coppa, il bilancio sale a 14 successi, 5 pareggi e due sole sconfitte. Un cammino da grande squadra che dimostra con i numeri la rivincita sportiva dello stesso Greco. 720 minuti senza mai perdere, 5 vittorie nelle ultime 7 e il secondo posto in classifica. È questo il riassunto dell’avvio di campionato della squadra di Sassari. La lotta per il primo posto, tuttavia, è ancora aperta. Alfonso Greco in questo campionato non ha ancora sbagliato una mossa. Ha cucito addosso alla sua squadra un abito che veste alla perfezione: il 3-4-1-2. Un modulo che ha consegnato alla storia l’avvio di stagione della Torres. Mai così bene in Serie C.

Torres tifosi
Credit: Ufficio Stampa Torres Sassari foto di Alessandro Sanna

Torres, l’apporto dei tifosi

La Torres si conferma vincente fra le mura del “Vanni Sanna“. Tutto questo successo ha richiamato i tifosi. Il popolo di Sassari ha riscoperto la squadra. Una squadra che ha valore, idee propositive, un calcio dinamico e di sacrificio, tanta qualità al servizio e, soprattutto, collettività. Nell’ultimo match dell’anno, quello contro il Pineto, si è tornati nuovamente sopra i 4 mila spettatori. Se il popolo di Sassari è tornato a seguire in modo costante la Torres, il merito è anche del suo allenatore Greco.