Audace Cerignola Avellino, le probabili formazioni

Le probabili formazioni della sfida del Monterisi

Audace Cerignola Esultanza
3 Marzo 2024

Alessandro Affatato - Autore

Scontro importante questa sera al Domenico Monterisi fra Audace Cerignola e Avellino. Nel match valevole per la 29esima giornata del girone C di Serie C, i gialloblù vanno a caccia di un successo per riagganciare la zona play-off. La squadra allenata da Ivan Tisci, però, arriva da un momento tutt’altro che positivo. Nelle ultime cinque giornate è infatti rimasta a secco di successi ed ha conquistato appena 3 punti. L’Avellino dell’ex Michele Pazienza, invece, vuole proseguire provare a rimanere agganciato alla vetta del girone C. In trasferta i biancoverdi registrano il miglior rendimento del campionato con 29 punti. Ma quali formazioni scenderanno in campo al Monterisi?

cerignola malcore
Credit: Audace Cerignola

Audace Cerignola, la probabile formazione

Tisci dovrebbe affidarsi al solito 4-3-2-1. Tra i pali dovrebbe tornare Krapikas. Il portiere lituano è tornato a disposizione, dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per oltre un mese. Dinanzi a lui difesa a quattro con Coccia favorito su Russo nel ruolo di terzino destro. Centralmente agirà la coppia composta da Gonnelli e Visentin. A completare, poi, il pacchetto difensivo, poi dovrebbe esserci Tentardini. Nel centrocampo due appaiono ormai le certezze: Capomaggio in mediana e Sainz-Maza come mezzala sinistra. Ballottaggio fra Tascone e Ruggiero per il ruolo di mezzala destra, con il primo leggermente favorito per un posto da titolare. In attacco non ci dovrebbero essere modifiche rispetto alla gara di Latina: alle spalle dell’unica punta Malcore agiranno D’Andrea e Vuthaj. Questa quindi la probabile formazione dell’Audace Cerignola contro l’Avellino.

PROBABILE AUDACE CERIGNOLA (4-3-2-1): Krapikas; Coccia, Gonnelli, Visentin, Tentardini, Tascone, Capomaggio, Sainz-Maza; Vuthaj, D’Andrea; Malcore. All. Tisci

Patierno-Avellino-ok
Credit: Franco Luciano

La probabile formazione dell’Avellino

Anche Pazienza contro il suo passato non dovrebbe discostarsi dal 4-3-3 visto nelle ultime due uscite. Tra i pali confermatissimo Ghidotti. Difesa a quattro, che non dovrebbe subire alcuna variazione rispetto alla partita col Monterosi. Sulla destra Cancellotti. Al centro dovrebbe essere riproposta la coppia composta da Rigione e Frascatore. Sulla sinistra, infine, spazio a Liotti. A centrocampo ci sarà l’importante assenza per squalifica di De Cristofaro. Al suo posto come mezzala di destra dovrebbe agire Llano. Confermatissimi, invece, Palmiero e Rocca. In attacco non ci sarà bomber Patierno a dirigere le operazioni. Sarà sostituito da Gori. L’ex Foggia e Livorno sarà affiancato da D’Ausilio e Sgarbi.

PROBABILE FORMAZIONE AVELLINO (4-3-3): Ghidotti; Cancellotti, Rigione, Frascatore, Liotti; Llano, Palmiero, Rocca; Sgarbi, Gori, D’Ausilio. All. Pazienza