Mantova, Possanzini: “C’è rammarico ma dobbiamo accettare il risultato”

Il Mantova pareggia per 1-1 con la Pro Vercelli ma è già tempo di pensare alla Virtus Verona

suagher possanzini mantova
3 Marzo 2024

Alessia Albani - Autore

Il Mantova ha pareggiato sul campo della Pro Vercelli per 1-1. Ottiene così il quinto risultato utile consecutivo e consolida la vetta della classifica del girone A di Serie C con 68 punti. Al termine della partita è intervenuto in conferenza stampa l’allenatore Possanzini. Di seguito le sue dichiarazioni.

Mantova Fiori
Credit: Mantova 1911

Mantova, Possanzini: “ I ragazzi hanno dato tutto e hanno fatto una grandissima partita

L’allenatore Davide Possanzini ha commentato il pareggio contro la Pro Vercelli nel post gara dichiarando: “Peccato, l’abbiamo ripresa subito e potevamo vincerla tranquillamente. C’è rammarico ma dobbiamo accettare il risultato. I ragazzi hanno dato tutto e hanno fatto una grandissima partita sotto tutti i punti di vista. La Pro Vercelli ha spezzato il gioco ogni volta che saltavamo la pressione e l’arbitro glielo ha concesso. Noi dobbiamo continuare così, perché la perseveranza è l’unica arma che possiamo usare. Prestazioni come quella di Novara e di oggi, anche se abbiamo lasciato dei punti, ci danno forza. Tra 72 ore torniamo in campo e tutte le energie nervose dobbiamo metterle in campo martedì sera“.

mantova de maio
Credit: Mantova 1911

Mantova-Virtus Verona

Per il Mantova è già ora di pensare alla prossima partita di campionato contro la Virtus Verona in programma martedì 5 marzo alle ore 20:45. La capolista del girone A di Serie C ospiterà la nona in classifica ovvero la Virtus Verona. Gli ospiti sono reduci dalla sconfitta casalinga contro la Pro Sesto per 2-0. Il primo match tra le due squadre risale al 2013, in Lega Pro 2. Successivamente si sono scontrate tra Serie B e Serie C. Complessivamente sono 11 gli incontri con 2 vittorie per il Mantova, 5 per la Virtus Verona e 4 pareggi. Un match importante per il prosieguo del campionato e per mantenere salda la vetta del girone A.